cucina italiana di casa  salva tra i preferiti cocina italiana en casa italian cuisine at home sito in francese

ricette di cucina
italiana tradizionale

ricette ipocaloriche, leggere

occasioni speciali

le videoricette di cucina italiana di casa

ricette economiche e veloci

primi piatti con il pesce
cucina italiana di casa:
guida alla navigazione
stuzzichini
antipasti
primi piatti: pasta
primi piatti: riso
zuppe e minestre
secondi piatti
secondi di pesce
ricette secondi piatti carne
piatti unici
dolci
sorbetti
bevande
basi
conserve
pane
panini
 pizza ricette
ricette di cucina
regionale
Inserisci una parola di quello che cerchi nel box qui sotto: troverai la tua ricetta nel sito di cucina italiana di casa

tavole di sintesi

ricerca per ingrediente
in ordine alfabetico

ricette Artusi - la scienza in cucina
e l'arte di mangiar bene

 le insalate 

le ricette dello chef

ricette ipocaloriche

ricette di pesce
indice alfabetico
delle ricette di pesce

ricette vegetariane

ricette con agnello,
pecora,castrato

ricette con il pollo

ricette con carne bovina

ricette con carne suina

 ricette senza glutine

piatti freddi

Torte e sfogliatine salate, piadina,
panzerotti e pizza, focacce

ricette con il tartufo

ricette con i funghi

ricette per fare e
condire la polenta

ricette per la cacciagione

gli approfondimenti

conoscere il pesce di mare

conoscere mitili e molluschi

conoscere i cefalopodi

conoscere i crostacei

conoscere il pesce di acqua dolce

conoscere le carni

conoscere i funghi

le verdure: ricette

conoscere  i formaggi

la pasta

il riso

MINI DIZIONARIO: LE AZIONI

MINI DIZIONARIO: LE COTTURE

ricette di cucina fusion

cucina fusion e

ricette dal mondo

i nostri menù

il pranzo della domenica
occasioni speciali
menù a tema
pranzo della domenica: tutti  menù passo passo

suggeriti

ristoranti amici

hotel amici
le aziende e i prodotti

Cucina italiana
facebook


Cucina Italiana di Casa
on Google+

mai di cucina italiana di casa

desideri una ricetta in particolare? scrivici

ricette fotografate passo passo di cucina italiana e ricette dal mondo, in più cucina creativa e fusion

 uk

italian cuisine at home

es

cocina italiana en casa

francese

la cuisine italienne chez toi

Ricetta di cucina: marmellata di pesche

 marmellata di pesche: ingredientimarmellata di pesche

La marmellata di pesche è un grande classico che vale sempre la pena di preparare quando le pesche sono ben mature e non costano molto.

Nella ricetta ho incluso la pectina, perchè migliora la conservazione e permette di avere una marmellata densa senza usare molto zucchero. Se preferite evitare la pectina potete fare due cose: una più semplice e una un pochino più complicata.

La prima è eliminare la pectina e raddoppiare lo zucchero.

La seconda è mettere da parte le bucce delle mele ed i torsoli, congelandole. Quando arrivate ad averne circa mezzo chilo fatele bollire con acqua sufficiente a coprile per un'ora. Filtrate il sugo, schiacciando bene: ed ecco pronta la pectina naturale, senza glutine e senza aggiunte chimiche. Se poi aggiungete una o due mele cotogne ancor meglio: sono i frutti più ricchi di pectina

 

  vedi le ricette senza glutine vedi tutte le ricette delle conserve   vedi tutte le ricette delle conserve

ricette con le peschevedi altre ricette con le pesche

ricette vegetariane vedi tutte le ricette vegetariane
 Ingrediente base pesche
 tipologia cucina tradizionale
conservazione possibile
 stagione primavera -estate
difficoltà  bassa

TempiTempi

 in tavola            in tavola   90 minuti (minimo)
cottura cottura  50 minuti (minimo)

 lavoro        lavoro

60 minuti    

 

 IngredientI PER 4 vasetti da 250 grammi
pesche mature 1,5 kg
zucchero integrale di canna 400 grammi
pectina (facoltativo) 1 busta

Preparazione: vai alla ricetta fotografata passo a passo

la ricetta della marmellata di pesche in breve: Sbucciate le pesche e riducetele in grossi pezzi, eliminando i noccioli

marmellata di pescheMentre sistemate le pesche fate sterilizzare i vasetti che userete facendoli bollire a testa in giù in una pentola con il cestello (per evitare il contatto con il fondo).

Mescolate bene fino a che lo zucchero si sia sciolto, poi di quando in quando per evitare che attacchi. Cuocete la marmellata sulla fiamma bassa.Fate attenzione quando comincia a bollire, perchè tende a fare molta schiuma!

Cuocendo la marmellata prenderà un bel colore ambrato e si addenserà: se la usate per le torte lasciatela leggermente più fluida, se invece pensate di spalmarla fate cuocere le pesche per 30 minuti di più.

Invasatela ancora calda, nei vasetti che avrete asciugato e rimesso a bagno nell'acqua calda.

Tappate e fate bollire 10 minuti in questo modo la marmellata durerà fino all'inverno

Ricerca personalizzata

<< torna alla home page