cucina italiana di casa  salva tra i preferiti cocina italiana en casa italian cuisine at home sito in francese

ricette di cucina
italiana tradizionale

ricette ipocaloriche, leggere

occasioni speciali

le videoricette di cucina italiana di casa

ricette economiche e veloci

primi piatti con il pesce
cucina italiana di casa:
guida alla navigazione
stuzzichini
antipasti
primi piatti: pasta
primi piatti: riso
zuppe e minestre
secondi piatti
secondi di pesce
ricette secondi piatti carne
piatti unici
dolci
sorbetti
bevande
basi
conserve
pane
panini
 pizza ricette
ricette di cucina
regionale
Inserisci una parola di quello che cerchi nel box qui sotto: troverai la tua ricetta nel sito di cucina italiana di casa

tavole di sintesi

ricerca per ingrediente
in ordine alfabetico

ricette Artusi - la scienza in cucina
e l'arte di mangiar bene

 le insalate 

le ricette dello chef

ricette ipocaloriche

ricette di pesce
indice alfabetico
delle ricette di pesce

ricette vegetariane

ricette con agnello,
pecora,castrato

ricette con il pollo

ricette con carne bovina

ricette con carne suina

 ricette senza glutine

piatti freddi

Torte e sfogliatine salate, piadina,
panzerotti e pizza, focacce

ricette con il tartufo

ricette con i funghi

ricette per fare e
condire la polenta

ricette per la cacciagione

gli approfondimenti

conoscere il pesce di mare

conoscere mitili e molluschi

conoscere i cefalopodi

conoscere i crostacei

conoscere il pesce di acqua dolce

conoscere le carni

conoscere i funghi

le verdure: ricette

conoscere  i formaggi

la pasta

il riso

MINI DIZIONARIO: LE AZIONI

MINI DIZIONARIO: LE COTTURE

ricette di cucina fusion

cucina fusion e

ricette dal mondo

i nostri menù

il pranzo della domenica
occasioni speciali
menù a tema
pranzo della domenica: tutti  menù passo passo

suggeriti

ristoranti amici

hotel amici
le aziende e i prodotti

Cucina italiana
facebook


Cucina Italiana di Casa
on Google+

mai di cucina italiana di casa

desideri una ricetta in particolare? scrivici

ricette fotografate passo passo di cucina italiana e ricette dal mondo, in più cucina creativa e fusion

 uk

italian cuisine at home

es

cocina italiana en casa

fr

la cuisine italienne chez toi

Ricetta: piadina, ricetta romagnola

ingredienti per la piadina  piadina

Ricetta di base della tradizione romagnola di cui esistono centinaia di varianti. Noi qui vi proponiamo la ricetta “ravennate”, che vede l'impiego del lievito fresco, e che darà piadine alte circa 4 millimetri e morbide. Questa è la la ricetta che preferisco per due ragioni: la piadina è buona e risulta facilmente digeribile, inoltre si conserva bene per un paio di giorni senza seccare. Se però avete poco tempo provate la variante con il lievito secco: la piadina veloce di Forlì: il gusto è ottimo anche in questa ricetta.

cucina regionale italiana: le ricette della tradizione regione per regione, con foto emilia romagnaricette di cucina tradizionale della regione Emilia Romagna

tutte le ricette con la piadinatutte le ricette con la piadina di cucina italiana di casa 

ricette fotografate di panini,vedi tutte le ricette fotografate di panini, focacce e piadine di cucina italiana di casa
Ingrediente base farina per piadine molino spadoni
tipologia RICETTE DI BASE  
conservazione POSSIBILE CONSERVARE IN FRIGORIFERO PER ALCUNI GIORNI  
stagione TUTTO L’ANNO  
difficoltà   BASSA 

TempiTempi

in tavola           in tavola  6 ore (minimo)  
cotturacottura 3 MINUTI
RIPOSO  RIPOSO 5 ore minimo 

 lavoro        lavoro

1 ora

 

 IngredientI PER 6 PERSONE
farina per piadina molino spadonifarina per piadine molino spadoni 500 grammi
strutto 200 grammi
latte 300 cc
Lievito fresco 1 cubetto
sale 1 cucchiaino
zucchero ½ cucchiaino

PER  AROMATIZZARE

rosmarino 1 CUCCHIAIO
zafferano 1 bustina

ATTENZIONE: le dosi sono indicative: la qualità della farina, l’umidità dell’aria, gli ingredienti aggiunti per colorare possono cambiare leggermente il rapporto tra farina e latte.

Preparazione:vai alla ricetta fotografata passo a passo

ricetta fotografata link

Descrizione sintetica:   in una ciotola setacciate la farina per controllare che sia libera da camole e renderla soffice.  Aggiungete zucchero e sale e mescolate bene.  Se desiderate aromatizzarla aggiungete l’odore voluto.  Aggiungete sale e zucchero e mescolate Poco alla volta aggiungete lo strutto e impastate per bene Sciogliete nel latte il cubetto di lievito Aggiungete a filo il latte, lavorando l’impasto pian piano.  Smettete di aggiungere quando otterrete una palla liscia che non si appiccica ne alle mani, ne al piano di lavoro, ma resta elastica.  Piazzatela in una ciotola pulita, coprite con la pellicola in modo che sia perfettamente sigillata e mettetela a riposare in un posto tiepido (vicino a un calorifero va benissimo).  Dopo alcune ore il volume aumenterà dal 30 al 50 per cento. E’ pronta per essere lavorata. Si può anche conservare in frigorifero per qualche giorno (meglio cruda che cotta) Dividetela in palline (la misura di una palla da tennis) e con il matterello spianatela fino a ottenere un disco alto circa 2 millimetri Se la forma non è ben regolare tagliatela a cerchio aiutandovi con un piatto. Se disponete i dischi in un piatto divideteli con un foglio di carta da cucina o si appiccicheranno. Scaldate il “testo” cioè la piastra di terra cotta, oppure una semplice padella di ferro, e sistemate il disco di pasta. Bucherellatelo con la forchetta, come comincia a formare bolle in superficie giratelo. Ci vogliono 2 o 3 minuti per piadina.

Google
 

<< torna alla home page